Comparto e Area Istruzione e Ricerca-Proclamazione sciopero di tutto il personale per il giorno 14 febbraio 2020

Si comunica che le Organizzazioni Sindacali CUB SUR, ADL COBAS, USI-Educazione, SGB, SIAL COBAS e Coordinamento Nazionale Precari della Scuola hanno proclamato lo sciopero nazionale per il giorno 14 febbraio 2020, rivolto a tutto il personale docente, dirigente e ATA a tempo determinato e indeterminato nonché personale con contratto atipico del Comparto e Area Istruzione e Ricerca.
I genitori sono invitati ad accompagnare i figli a scuola e a informarsi circa la regolarità del servizio scolastico.

Consegna schede di valutazione del primo quadrimestre

Si comunica che le schede di valutazione del primo quadrimestre saranno consegnate alle famiglie nei giorni:

  • venerdì 14 febbraio 2020 ore 16:30 – 18:00 – Scuola secondaria (consegna a cura del coordinatore di classe)
  • mercoledì 19 febbraio 2020 ore 16:30 – 18:00 – Scuola primaria

I genitori potranno prendere visione delle valutazioni quadrimestrali anche tramite il registro elettronico fermo restando l’invito al ritiro della scheda nelle date summenzionate.

Circolare del Ministero della Salute contenente indicazioni per la gestione degli studenti e dei docenti di ritorno o in partenza verso aree affette della Cina

Si trasmette la circolare del Ministero della salute – Direzione generale della prevenzione sanitaria, con la quale vengono fornite, tra l’altro, indicazioni per la gestione degli studenti e dei docenti di ritorno o in partenza verso aree affette della Cina.
Si raccomanda la scrupolosa osservanza di tali indicazioni.

Lotta al bullismo e al cyber bullismo e promozione della legalità – Incontro con la Questura di Taranto

Si comunica che, nell’ambito del protocollo di intesa per la realizzazione di azioni comuni per la lotta al bullismo e al cyberbullismo e per la promozione della legalità, venerdì 24 gennaio 2020, nell’auditorium del plesso Michelangelo, per le classi prime e terze di SS di I grado si terrà un incontro di sensibilizzazione con gli esperti della Questura di Taranto.